Guida Sogni
Autore : Marni
Canale : Salute & Benessere
Guida : Sogni

*
Gli scritti contenuti in questo spazio non hanno finalità mediche o psicoterapeutiche e non sono sostitutivi di consigli e prescrizioni mediche e terapeutiche.

L’autore non si assume alcuna responsabilità per usi impropri o diverse interpretazioni dei contenuti da parte di terzi.

*

*I pesci nei sogni

Sognare pesci  porta a galla gli stessi vitali (o non vitali) contenuti che dalle profondità dell’inconscio pretendono l’attenzione del sognatore. Vederli crudi o cotti nel piatto? Un bisogno di integrazione di tali contenuti,  esigenze dello spirito  o del sesso . Tutto sta nell’emozione sentita davanti al  pesce nei sogni.

pesci  nei sogni

pesci nei sogni

Sognare pesci è legato al simbolismo dell’acqua e alle profondità inconsce:  solitari o a gruppi, colorati, vivi o boccheggianti, cotti o crudi, la loro presenza silenziosa apre un canale diretto con l’inconscio del sognatore e con il suo mondo sommerso, occulto, lontano dalla ragione.

I pesci nei sogni sono  contenuti rimossi che stanno risalendo alla luce della coscienza e con cui l’individuo deve misurarsi. Piccoli o grandi,  si muovono in un ambiente che affascina l’uomo, ma che gli è estraneo e che contiene aspetti misteriosi, oscuri, ignoti la cui forza e profondità  viene enfatizzata da  questo movimento.

Il simbolismo dei pesci

La forma fallica  dei pesci e il conseguente richiamo all’istintività e alla sessualità sono uno dei significati più evidenti che emergono nel simbolo.

Nell’antichità il  fallo spesso  veniva rappresentato sotto  forma di  pesce  ed assumeva  significati legati alla forza virile, alla fertilità, all’abbondanza (la moltitudine di uova deposte dai pesci veniva  associate alla potenza generatrice dello sperma);   ancora oggi nella cultura popolare si usa chiamare “pesce” l’organo sessuale maschile.  Anche l’iconografia  cristiana,  si   serviva dell’immagine del pesce per rappresentare il cristo, la chiesa, la rivelazione della fede, il potere salvifico del battesimo che si compie attraverso l’acqua,   il nutrimento  fisico e spirituale  (nei vangeli, pani e pesci sono il pasto che Gesù offre ai suoi fedeli).

Nel simbolo del pesce è determinante  il  collegamento fra due livelli e due mondi (aria e acqua,  coscienza e inconscio, pensiero e emozione),  ed anche nell’Antico testamento la balena di Giona che lo inghiotte e trattiene nel suo ventre per poi risputarlo,  è simbolo  di  una fase di passaggio e della elaborazione,  sofferenza, difficoltà, solitudine, interiorità che la caratterizza.

Cosa significa sognare i pesci

Nel significato dei pesci nei sogni  va considerato sia    il simbolismo dell’antichità  con     gli aspetti   sessuali di abbondanza, di rigenerazione, di fecondità che si esprimono   materialmente ed  intellettualmente, che le influenze  spirituali, il bisogno e la ricerca   di   guida in quest’ambito.

Sognare pesci  si collega ad   aspetti molto vitali   legati all’istinto ed alla capacità di   nuotare, cioè di avanzare nella vita, e quando si presentano in gruppi argentei, o li si vede agitarsi appena sotto il livello dell’acqua, fanno riferimento a qualità del sognatore, a caratteristiche inconsce che stanno affiorando, a forze interiori.

Piranha nei sogni

Piranha nei sogni

Sognare  pesci enormi e solitari, porta a galla ciò  che deve manifestarsi nella realtà fisica e psichica del sognatore, forse c’è qualcosa di urgente,   qualcosa di “grosso“ (un cambiamento, una trasformazione, un pericolo)  con cui ci si deve confrontare.

Sognare di  inseguiti o attaccati da pesci o sognare di essere morsi dai pesci,  può rispecchiare forze inconsce e distruttive che il sognatore non è in grado di fronteggiare, oppure emozioni considerate disdicevoli che questi fatica a controllare nel mondo diurno.

Ad esempio, sognare un pescecane  o altro pesce che abbia un aspetto aggressivo e feroce  (piranha, orca, mostri marini), può portare l’attenzione sulla propria aggressività e sul modo di esprimerla, ma anche sulle minacce che incombono, sulla paura di non sapersi  difendere nel mondo.

pesci crudi nei sogni

pesci crudi nei sogni

Sognare di mangiare pesci o di averli nel piatto,  è un’immagine che andrà analizzata tenendo contro delle emozioni  di attrazione o di repulsione per questo cibo. E’ piuttosto frequente sognare di mangiare pesci crudi  e sentire un moto di disgusto. Sarà importante  per il sognatore ripensare alle  situazione in cui ha dovuto “ingoiare“, in cui si è dovuto assoggettare a cose incomprensibili,  oscure,  inquietanti  “crude”, o  ripensare a ciò che sente dentro di sé e alle  nuove qualità (Sè interiori) che devono essere riconosciute e trovare spazio nel quotidiano.  Sognare di mangiare un un pesce  appetitoso può alludere alla necessità di recuperare una propria centratura, solitudine, spiritualità.

Sognare   pesci morti o boccheggianti sulla riva del mare o a pelo d’acqua,    deve far riflettere il sognatore sugli aspetti della sua realtà in cui si trova “come un pesce fuor d’acqua” o in cui non si sente a suo agio, in cui sente l’impossibilità di esprimersi completamente,   in cui manca di energia.

I pesci rossi nei sogni confrontano il sognatore con aspetti di se’ più rassicuranti e comuni, mentre sognare pesci nell’acquario porta l’attenzione sul proprio    “io ideale“, sull’immagine che si ama dare di sé, ma pure sulla  fantasticheria ed il  sentirsi diversi (e separati) dagli altri.

Sia i pesci rossi che i pesci nell’acquario nei sogni, possono indicare un maggior bisogno di esprimersi e di ampliarsi, la necessità di non essere più “contenuti”, addomesticati o limitati.

carpa koi giappone sogni

carpa koi giappone sogni

Sognare di essere divorati  da un grosso pesce (come Giona con la balena) è un’immagine molto potente che può riflettere una fase di passaggio della vita: si muore ad abitudini e rapporti ormai consolidati per rinascere al nuovo. Il sogno si configura come rito iniziatico che concentra l’energia e la forza del sognatore in un isolamento propizio ed inevitabile (il ventre del pesce), per poi proiettarla all’esterno, nelle attività e nelle opere, nei rapporti, in una nuova immagine di Se’.

Come per altri simboli legati al mondo animale  e vegetale, il significato di alcune specie  di pesci nei sogni è legato alle   caratteristiche che li contraddistingue. Ad esempio, la carpa nei sogni, è un  simbolo positivo di lungimiranza, longevità, resistenza,  sopratutto in oriente dove la carpa koi è animale  protettore, ammirato,  onorato e portatore di fortuna;  in occidente,   come pesce comune,  può collegarsi al nutrimento,  alla salute ed alla forza fisica.

Mentre, il  già citato piranha nei sogni,  si collega agli istinti aggressivi e predatori ed agli aspetti fagocitanti  e distruttivi  (interni ed esterni al sognatore).

Il  salmone nei sogni  è simbolo di forza e determinazione, dell’energia necessaria per superare gli ostacoli e per affrontare la vita (il salmone risale i corsi d’acqua controcorrente per andare a deporre le proprie uova, percorrendo migliaia di chilometri), ma  può collegarsi anche al perseguimento di un obiettivo a lungo termine  ed alla forza di un sentimento  che aiuta  a superare ogni difficoltà.

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione del testo

Il presente testo è stato ripreso, elaborato ed ampliato facendo riferimento ad un precedente articolo da me scritto e pubblicato per la Guida Sogni Supereva nel novembre 2006, pertanto i diritti di copyright coprono anche questo precedente periodo.

Vota questo articolo

Se hai letto questo articolo potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

  

  

  

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>